Top
I tanti sensi del MAXXI – MAXXI A[R]T WORK
fade
5573
post-template-default,single,single-post,postid-5573,single-format-audio,eltd-core-1.1.1,flow child-child-ver-1.0.0,flow-ver-1.3.6,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-grid-1300,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-vertical,eltd-sticky-header-on-scroll-up,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default

I tanti sensi del MAXXI

La sensibilità di Daniele Biondi, studente del Liceo Montale di Roma, ha dato vita ad una narrazione di grande suggestione.

 

Il lavoro è stato realizzato durante il ciclo di MAXXI A[R]T WORK dedicato al museo e alle opere presenti nelle varie gallerie.

 

Daniele ha scelto proprio di omaggiare la grande opera di Zaha Hadid e ne ha evidenziato gli elementi che più hanno sollecitato i suoi sensi.

 

Con il supporto del dispositivo Braille ha scritto il testo che ha poi interpretato con la regia e il montaggio di Marco Stefanelli.

 

 

Museo MAXXI
Federico Borzelli

Marketing territoriale e Formazione per il MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo.