Top
Noi siamo Beirut – MAXXI A[R]T WORK
fade
6287
post-template-default,single,single-post,postid-6287,single-format-audio,eltd-core-1.1.1,flow child-child-ver-1.0.0,flow-ver-1.3.6,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-grid-1300,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-vertical,eltd-sticky-header-on-scroll-up,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default

Noi siamo Beirut

Cristian Barbuta, Giulia Butea, Alice Del Rossi, Beatrice Marconi, Mattia Palmacci, Michele Testori e Erica Volpe hanno passeggiato per le strade del centro della capitale libanese, anzi nell’opera “Beirut caotchouc” di Marwan Rechmaoui.

 

 

La sezione Home For Remapping della mostra “Home Beirut – Sounding The Neighbors” è dedicata ai tanti mutamenti che hanno segnato il tessuto urbano e il tessuto umano della città e, da questo presupposto, gli studenti del Liceo Virgilio hanno elaborato una audio fiction ispirata alla grande opera composta da sessanta elementi realizzati in gomma nera.

 

Regia e montaggio a cura di Marco Stefanelli.

 

Museo MAXXI
Federico Borzelli

Marketing territoriale e Formazione per il MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo.