Top
Il Progetto - MAXXI A[R]T WORK
fade
3490
page-template-default,page,page-id-3490,eltd-core-1.1.1,flow child-child-ver-1.0.0,flow-ver-1.3.6,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-grid-1300,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-vertical,eltd-sticky-header-on-scroll-up,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default

Dietro le quinte della cultura 

 

 

MAXXI A[R]T WORK – Dietro le quinte della cultura è il Percorso per le Competenze Trasversali e l’Orientamento (già Alternanza scuola-lavoro) che ha l’obiettivo di coinvolgere e guidare gli studenti in un progetto che rispetta le linee guida indicate dal MIUR.

Per l’anno scolastico 2022/23, il PCTO si tiene in presenza (al museo e a scuola).

Una porzione del PCTO si volge via web, il resto al MAXXI. Sia per l’edizione proposta alle scuole de L’Aquila sia di Roma.

Orientamento, formazione e sperimentazione sono i cardini che di un progetto che incoraggia la trasversalità dei saperi e la managerialità umanistica.

MAXXI A[R]T WORK è finalizzato all’orientamento agli studi post diploma e all’avviamento professionale degli studenti.

Il programma è declinato in più giornate e prevede incontri tenuti da professionisti del settore dei Beni Culturali con lo scopo di far conoscere il dietro le quinte dei mestieri della Cultura, presentando le figure professionali impiegate in un museo, le loro specifiche mansioni e il percorso formativo che le ha portate a lavorare in ambito museale.

Il PCTO  MAXXI A[R]T WORK alterna fasi dedicate alla formazione a workshop grazie ai quali gli studenti maturano esperienze concrete, utili per l’acquisizione di competenze trasversali indispensabili sia a scuola sia in un futuro ambito universitario e poi lavorativo.

I tutor e i professionisti del settore dei Beni culturali presentano agli studenti metodi, strumenti, criteri e esempi grazie ai quali si palesano le diverse fasi che portano dalla progettazione alla realizzazione di progetti che vanno dalla curatela al marketing territoriale, dalla comunicazione alla gamification, dal giornalismo al sound design.

 

MAXXI A[R]T WORK è nel Registro Nazionale per l’Alternanza Scuola Lavoro.

 

Il progetto del MAXXI Roma vanta il patrocinio della Regione Lazio e il sostegno di Forma Camera – Azienda speciale della Camera di Commercio di Roma.

L’edizione aquilana di MAXXI A[R]T WORK ha il patrocinio del Comune dell’Aquila e il sostegno della Camera di Commercio del Gran Sasso.

Il PCTO ha il patrocinio dell’ANPAL.

L’Agenzia Dire è media partner del progetto.

 

 

Dicono di noi:

Maxxi L’Aquila apre al gaming e alla realtà virtuale“, “Al MAXXI percorso formativo su arte e giornalismo culturale” – Agenzia Ansa

Musica e Architettura al MAXXI L’Aquila” – La Repubblica

Maxxi art work Amazonia, il Pcto dedicato a Sebastião Salgado“, “Tg Scuola“, “Alternanza? Per gli studenti ci vogliono percorsi coerenti con l’indirizzo di studio”, “MAXXI A(R)T WORK, l’arte si impara fuori dalle aule” – Agenzia Dire

PCTO MAXXI A[R]T WORK” – Il Posto giusto di Rai3

MAXXI A[R]TWORK: da studenti a curatori di mostre in una settimana” – Studenti.it

Alternanza scuola-lavoro al Maxxi di Roma: gli studenti imparano a curare una mostra” – RaiNews 24

Dalla teoria alla pratica“, “Giovani aquilani protagonisti” – LaQtv

Scuola-lavoro: alternanza anche nei beni culturali” – Il Giornale dell’Arte

Se l’arte contemporanea va scuola. Ecco cosa fanno 800 studenti un museo” – Corriere della Sera

Alternanza scuola-lavoro e cultura: come fare progetti con i Musei” – Orizzonte Scuola

MAXXI A[r]t Work: quando l’alternanza diventa un’arte“, “L’Alternanza Scuola – Lavoro in Italia Reportage” – Anpal Servizi

 

 

 

 

 

in collaborazione con

 

con il patrocinio di