Top
Edoardo Romagnoli – MAXXI A[R]T WORK
fade
6356
professionisti-template-default,single,single-professionisti,postid-6356,eltd-core-1.1.1,flow child-child-ver-1.0.0,flow-ver-1.3.6,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-grid-1300,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-vertical,eltd-sticky-header-on-scroll-up,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default

Edoardo Romagnoli

GIORNALISTA MULTIMEDIALE

Sono nato a Prato nel 1988.

Nel 2008 mi sono spostato a Roma di cui ho preso tutti i vizi senza prenderne l’accento.

Dopo una pessima maturità ho conseguito la laurea in Scienze della comunicazione alla Luiss, un master in video editing alla Sapienza e un attestato di partecipazione ad un corso estivo della London School of Journalism di cui vado molto fiero.

Ho scritto e condotto due memorabili programmi, ‘Un caffè con Sindona’ e ‘Andy Kaufman Show’, per una radio web universitaria, nel 2012 ho aperto il blog nonsonochipensi.com, ma ancora devo capire cosa farci.

Dal 2014 lavoro all’Agenzia di stampa Dire, nel 2017, in una giornata caldissima di luglio, divento giornalista professionista grazie anche a Valentina Tereshkova, la prima donna nello spazio.

Vorrei leggere i grandi classici, ma poi compro sempre tutti quei libri sui misteri della prima Repubblica, della seconda e anche della terza, quelli sullo Ior, sul Vaticano e sulle mafie in generale, ma anche quelli che iniziano con “I segreti di…” o che hanno nel titolo parole come: la verità, il caso o i misteri di seguito da un nome proprio di persona. Sono un amante delle parole crociate, dei viaggi ben organizzati e del programma ‘Un giorno in pretura’.

Per MAXXI ART WORK ho tenuto un corso sul lavoro del videogiornalista in una agenzia di stampa, sviluppando una riflessione su quelli che saranno i futuri orizzonti del lavoro del giornalista già in profonda evoluzione.