Top
Obiettivo MAXXI – MAXXI A[R]T WORK
fade
7210
post-template-default,single,single-post,postid-7210,single-format-standard,eltd-core-1.1.1,flow child-child-ver-1.0.0,flow-ver-1.3.6,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-grid-1300,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-vertical,eltd-sticky-header-on-scroll-up,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default

Obiettivo MAXXI

Piccoli influncer crescono e l’arte sbarca su Instagram

 

Durante l’edizione di febbraio 2019 di MAXXI A[R]T WORK abbiamo affrontato, insieme agli studenti del Liceo scientifico Volterra e del Liceo classico Vivona, il tema della comunicazione social.

 

Si fa presto a dire post, tag, follower e like ma tutto cambia quando si lavora a contenuti che abbiano a monte una progettazione, una realizzazione e una post produzione che rispettino le regole della comunicazione virale, in chiave professionale.

 

L’affondo sulle professioni della comunicazione web è stato curato da Cecilia Fiorenza dell’Ufficio Digital del MAXXI mentre gli aspetti legati alla fotografia, elemento fondamentale e imprescindibile, sono stati illustrati da Gianluca Fiore, fotografo con alle spalle una lunga esperienza.

 

 

Agli studenti abbiamo quindi chiesto di elaborare un progetto di comunicazione capace di promuovere il MAXXI e le mostre, rivolto al target più giovane, composto da sei immagini e/o video.

 

 

I nove gruppi di lavoro hanno visitato le mostre allestite nelle 5 gallerie del MAXXI, hanno ragionato sul mandato del workshop e quindi hanno allestito su Instagram i rispettivi progetti.

 

Originalità, sperimentazione e creatività caratterizzano i tanti progetti realizzati dai ragazzi, con la supervisione dei tutor che hanno guidato i vari team alla realizzazione delle gallery.

 

Una giuria, composta Giovanna Melandri (presidente della Fondazione MAXXI), Prisca Cupellini (responsabile Ufficio Comunicazione), Lucia Urciuoli (Coordinamento Dipartimento Sviluppo), Gianfranco Fortuna (fotografo), Gianluca Fiore (fotografo) e Federico Borzelli e Giulia Masini (responsabili di MAXXI A[R]T WORK, hanno avuto l’arduo compito di individuare i tre progetti che rispondessero al meglio ai parametri indicati.

 

 

Qui di seguito il podio:

 

1° POSTO

Il progetto vince la messa on line sul profilo ufficiale Instagram del MAXXI!

 

Titolo: Un museo, due colori, mille emozioni.

Gruppo: Matilde Alcini, Sergio Borghino, Annalinda Giudiceandrea, Sofia Ortolani, Sara Stefanelli.

 

Motivazioni: Creatività e comunicazione. Il progetto ha animato in modo originale il museo, raccontandolo non solo con le fotografia ma anche con l’uso di video particolarmente accattivanti.  Il progetto si presenta con un’immagine a mosaico che racconta un atteggiamento tipicamente adolescenziale e quindi estremamente comunicativo nel suo genere.

 

2° e 3° POSTO  PARIMERITO

 

Titolo: More than meets the eye: behind MAXXI

Gruppo: Anna Bergamelli, Anna Fabrizio e Sara Fabrizio.

 

Motivazioni: Il progetto, ben articolato, presenta non solo l’architettura del museo ma anche il “dietro le quinte”, ovvero i visitatori e i suoi dipendenti, protagonisti delle singole gallery arricchite da elaborati redazionali. L’uso di Instagram è “tridimensionale” sia da un punto di vista pratico (ogni singola immagine è una gallery che contiene più immagini) che da un punto di vista concettuale.

 

 

2° e 3° POSTO  PARIMERITO

 

Titolo: Il cambiamento è possibile solo attraverso il movimento (Albert Einstein)

Gruppo:  Alice Luna, Margherita Marotta, Benedetta Sormani e Federica Voza.

 

Motivazioni: Il progetto interpreta con originalità le opere del MAXXI. La sperimentazione della tecnica fotografica garantisce un risultato particolarmente evocativo  e suggestivo. Inquadrature perfette e accurato allestimento delle immagini fanno il resto.

 

Gli altri profili:

ProgettoMAXXI_2019 a cura di Lorenzo Mihalache, Misha Valente e Puel Valerio.

 

Projectart2018_2019 a cura di Simone Cocchi, Gianluca Gaudenzi, Riccardo Giona, Giovanni Tombolini Rese

 

Prospett.iva a cura di  Alessandro Aversano, David Biselli, Gabriel Cinalli, Davide Di Meo, Francesca Incagli e Flavio Torrini

 

2k19_work a cura di Andrea De Girolamo, Alessio Innamorati, Martina Monacchi, Elisa Muratori,  Claudio Pesce e Francesca Zotti

 

In and Out” a cura di , Flavio Fiorucci, Edorado Morroni e Francesco Pruiti

 

 

 

Museo MAXXI
Giulia Masini

Marketing territoriale e Formazione per il MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo.