Top
Marco Stefanelli – MAXXI A[R]T WORK
fade
202
archive,tag,tag-marco-stefanelli,tag-202,eltd-core-1.1.1,flow child-child-ver-1.0.0,flow-ver-1.3.6,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-grid-1300,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-vertical,eltd-sticky-header-on-scroll-up,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default

Un anno a Beirut

Nella sezione Home for Joy della mostra “Home Beirut - Sounding The Neighbors”, l’opera “One Year” di Mazen Kerbaj è un diario a colori realizzato durante il 2012.   L’artista, nato a Beirut nel 1975, ha realizzato con varie tecniche che vanno dall’acquarello al carboncino, una serie di...

Nella sezione Home for Joy del...

Leggi tutto

Noi siamo Beirut

Cristian Barbuta, Giulia Butea, Alice Del Rossi, Beatrice Marconi, Mattia Palmacci, Michele Testori e Erica Volpe hanno passeggiato per le strade del centro della capitale libanese, anzi nell’opera “Beirut caotchouc” di Marwan Rechmaoui.     La sezione Home For Remapping della mostra “Home Beirut - Sounding The Neighbors” è dedicata ai...

Cristian Barbuta, Giulia Butea...

Leggi tutto

Immaginate che…

La mostra “Blackout” di Allora & Calzadilla, nello specifico l’opera “Petrified Petrol Pump”, ha suggerito una fiction piena di spunti di riflessione.   Immaginate che nel 3021 un’astronave atterri su un pianeta oramai disabitato, la Terra! Il capitano Hadid e l’archeologo...

La mostra “Blackout” di Al...

Leggi tutto

Emancipation Approximation

Lungo la parete scura della Galleria 1 del MAXXI l’opera “The Emancipation Approximation” di Kara Walker è un susseguirsi di silhouette nere e bianche. Donne e cigni si rincorrono e si fondono.   Il titolo dell’opera cita l’Emancipation proclamation, il documento emanato nel 1862 dal presidente degli...

Lungo la parete scura della Ga...

Leggi tutto

La verità di Beirut

All’apparenza sono comuni tende per proteggersi dal sole.   In Libano, durante la guerra, le stesse sono servite per difendersi dai proiettili sparati dai cecchini.   L’opera “Here and There” ha dato il via ad una interpretazione che dà voce all’istallazione di Roy Dib.   “La verità di Beirut” è il...

All’apparenza sono comuni te...

Leggi tutto

Opposti inseparabili

La scultura “Avaton” di Nunzio è una struttura lunga sette metri, alta due, combusta su un lato, colorata sull’altro.   L’opera sembra unire gli opposti e da questo spunto è partita la riflessione concretizzata in una narrazione scritta e interpretata da Nadia Alberti, Simone Battaglia, Martina Guadenzi,...

La scultura “Avaton” di Nu...

Leggi tutto

Le stelle candenti di Anselm Kiefer

“Sternenfall”, l’opera realizzata dall’artista Anselm Kiefer nel 1998, è un omaggio alle vittime dell’Olocausto.   La grande tela esposta nella Galleria 1 del MAXXI ha ispirato Francesca Grandolini, Ginevra Murano, Arianna Nicoletti, Monica Santinelli e Minoli Seneviratne che hanno scritto e interpretato un’audio fiction intitolata “Costellazioni”.   Regia montaggio di...

“Sternenfall”, l’opera r...

Leggi tutto

La cultura del turismo e della narrazione

Della seria “a volte ritornano”, gli studenti dell'Istruzione Superiore Sarandì (sezione Liceo Artistico) di Roma hanno bissato e hanno rimesso piede, dopo un anno, al MAXXI per una seconda esperienza di alternanza.   Insieme a loro, dal 6 al 13 marzo, anche gli studenti dell'Istituto Santa Maria (sezione Liceo Scientifico).   [caption...

Della seria “a volte ritorna...

Leggi tutto

I tanti sensi del MAXXI

La sensibilità di Daniele Biondi, studente del Liceo Montale di Roma, ha dato vita ad una narrazione di grande suggestione.   Il lavoro è stato realizzato durante il ciclo di MAXXI A[R]T WORK dedicato al museo e alle opere presenti nelle varie gallerie.   Daniele ha scelto proprio di...

La sensibilità di Daniele Bio...

Leggi tutto