Top
L'arte di progettare per il turismo - MAXXI A[R]T WORK
fade
11667
post-template-default,single,single-post,postid-11667,single-format-standard,eltd-core-1.1.1,flow child-child-ver-1.0.0,flow-ver-1.3.6,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-grid-1300,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-vertical,eltd-sticky-header-on-scroll-up,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default

L’arte di progettare per il turismo

ArTravel Design è il titolo della nuova edizione del MAXXI A[R]T WORK L’Aquila.

 

Susanna Correrella e gli studenti dell’IIS D’Aosta de L’Aquila

Il PCTO del Museo delle arti del XXI secolo è dedicato alla figura professionale del Travel designer, ovvero quel esperto del settore turistico  che si occupa di progettare e organizzare viaggi su misura per i propri clienti.

 

Guidati dai tutor del MAXXI gli studenti dell’Istituto Superiore “Amedeo d’Aosta” dell’Aquila, dal Liceo Artistico “Mazara” (IIS Ovidio) di Sulmona e dal Liceo statale “Albert Einstein” di Teramo comprenderanno il valore del patrimonio artistico e culturale del territorio abruzzese per poi riflettere sulle migliori strategie che possono valorizzarlo nel rispetto delle linee guida del turismo sostenibile.

 

I Beni culturali – dall’archeologia all’arte contemporanea – i siti Unesco dell’Abruzzo, il patrimonio culturale immateriale senza dimenticare l’impareggiabile patrimonio naturalistico saranno i contenuti sui quali gli studenti ragioneranno mettendo in campo le competenze trasversali utili a una progettazione turistica attenta alla tutela del territorio, con la consapevolezza che la valorizzazione e la promozione del territorio non deve portare all’overtourism.

 

Locandina del PCTO MAXXI A[R]T WORK

Sarà compito dei tutor illustrare le regole base della progettazione turistica: basi del marketing territoriale, del neuro marketing e del web marketing saranno utili per poi affrontare il brief del PCTO. Il workshop di progettazione turistica vedrà i ragazzi alle prese con l’ideazione di un itinerario turistico-culturale integrato all inclusive.

Il PCTO ha sostegno della Camera di Commercio Gran Sasso d’Italia a cui si aggiunge, per la prima volta, quello di Cassa Depositi e Prestiti (CDP). Il programma beneficia, inoltre, del Patrocinio del Comune dell’Aquila.

Dice il Sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi: “La collaborazione fra la Fondazione e il Comune dell’Aquila è costante e continua ad offrire grandi frutti di cui possono beneficiare soprattutto i giovani, come gli oltre 600 studenti abruzzesi coinvolti dal MAXXI nel progetto di orientamento sul turismo e la cultura, temi al centro della valorizzazione e della promozione della nostra città.

 

Le foto sono di Luca Eleuteri

 

Il dossier che abbiamo presentato al ministero della Cultura mette in evidenza il percorso di rinascita e riscatto delle aree interne dell’Appennino centrale fondato proprio sulla cultura quale elemento determinante dei processi di coesione sociale, capace di riconnettere, innovare, alimentare crescita e sviluppo economico a tutto il territorio del cratere sismico. Per raggiungere un obiettivo così prestigioso è indispensabile il dialogo tra istituzioni come quello con il MAXXI”.

 

La studentessa Elisa B. presenta la proposta di tour sostenibile ideato durante il PCTO

Dice la Presidente della Camera di Commercio, Antonella Ballone: “La cultura è al tempo stesso un motore e un catalizzatore dello sviluppo. Consapevoli di questo, siamo a fianco del MAXXI L’Aquila, anche quest’anno, per sostenere le iniziative di orientamento a favore degli studenti delle scuole aquilane e teramane.

Le azioni da mettere in campo per la crescita del territorio e dell’economia devono coinvolgere necessariamente tutti gli attori e, soprattutto, i giovani a cui teniamo particolarmente. Il patrimonio culturale è una risorsa preziosa per il turismo, l’istruzione e l’occupazione, che i nostri giovani impareranno a conoscere e a valorizzare grazie al MAXXI A[R]T WORK con il sostegno della Camera di Commercio Gran Sasso d’Italia”.

Museo MAXXI
Federico Borzelli

Marketing territoriale e Formazione per il MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo.